Rossi spiega la super rimonta

“Ho guidato su un letto di piume per tutta la gara, ma il confine tra eroe e patacca è sottile…”

Valentino Rossi si gode il secondo posto a Brno, conquistato al termine di una strepitosa rimonta dal dodicesimo posto. La scelta della gomma e la pista bagnata hanno pesantemente influenzato la corsa.

Rossi“Avevamo dei grossi dubbi, pensavamo che fosse un’altra gara come al Sachsenring, invece la pista si è asciugata molto più lentamente. C’era molto più grip di questa mattina, alla fine abbiamo messo la gomma dura… Però in questi casi, la linea tra essere un eroe o un patacca è molto sottile. E questa volta finalmente ci è andata bene”.

Le difficoltà iniziali: “Nei primi giri, quando ero dodicesimo, mi dicevo: ho sbagliato anche oggi, è un disastro. Piano piano mi sono ringalluzzito, e nella seconda parte della gara mi sono divertito. Ho guidato su un letto di piume per tutta la gara, visto che avevo la morbida davanti non potevo spingere tanto. Quando ho visto Cal passarmi, ho capito che potevo arrivare tra i primi”.

Azzardo gomme: “Abbiamo bisogno di più esperienza per capire e fare le scelte giuste. Per le Michelin ci vuole un po’ più di c..o rispetto alle Bridgestone…”.

Il podio ritrovato: “Sono contentissimo, era passato un po’ di tempo dall’ultimo podio e mi sentivo un po’ triste, oggi sono contento…”.

Marquez è lontano in classifica: “Bisogna rischiare qualcosa? Non penso che bisogna fare questo ragionamento, ha più di 50 punti è lontanissimo, dobbiamo pensare solo a essere veloci e fare il massimo, si faranno i conti alla fine“.

fonte: http://www.supereva.it/rossi-spiega-la-super-rimonta-15419

I commenti sono chiusi.