Presentazione ufficiale a Bomba dell’Associazione vittime animali selvatici

BOMBA. Sabato 3 dicembre alle 10 nel Museo etnografico in via largo Sacchetta, viene presentata ufficialmente l’Associazione vittime animali selvatici (Avas), nata il 3 novembre a seguito dell’incidente mortale che si era verificato il 30 agosto sulla fondovalle Sangro e nel quale Daniela Martorella, mamma di 38 anni di Bomba, ha perso la vita.

AVAS

L’associazione è intitolata proprio a Daniela Martorella, ed è costituita da familiari, amici ed esperti di alcuni settori quali avvocati e agronomi. L’Avas si propone di assistere le vittime di incidenti con animali selvatici e di ricercare soluzioni adeguate al problema insieme alla collettività e alle istituzioni. Presidente dell’associazione è Carla Martorella, che sabato illustrerà le finalità e come intende operare l’Avas.

Fonte Notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*