In migliaia per i 45 anni di Honda Italia

In migliaia per i 45 anni di Honda Italia

ATESSA. I grandi successi del passato e le due ruote attualmente in produzione, dal Vision 50 al Forza125 ai modelli SH125 e SH125 all’SH300 fino al CB1000R. Ma anche moto customizzate, auto, prodotti power e marine, prova su strada delle principali novità 2016.

Honda Italia, stabilimento produttivo più longevo di tutta la Val di Sangro, ha voluto festeggiare così ieri i suoi 45 anni, con una giornata all’insegna dell’orgoglio per il proprio brand, assieme ai dipendenti ai loro familiari ed ospiti arrivati in migliaia per omaggiare questo importante stabilimento.

Testimonial della giornata, il pilota statunitense Nicky Hayden, Campione del Mondo della MotoGP nel 2006, da quest’anno impegnato in sella della Honda CBR1000RR SP nella Superbike.

Honda Italia Atessa

A fine giornata dopo le esibizioni di freestyle motocross, degli interventi del Presidente Minoru Nakamura e del direttore di stabilimento Marcello Vinciguerra, che hanno ringraziato e ripercorso la storia di Honda Italia ed il saluto del pilota Niky Hayden, le esilaranti gag dello showman abruzzese Vincenzo Olivieri.

“Quarantacinque anni rappresentano un traguardo molto importante per la Honda Italia – è intervenuto Minoru Nakamura, Presidente Honda Italia – ed il mio ringraziamento è per tutti coloro con i quali abbiamo condiviso e condividiamo lo stesso percorso: i dipendenti, che sono la vera anima della nostra azienda, i fornitori, la rete vendite, le Istituzioni, le scuole e le università, l’intero territorio.

Senza tutte queste componenti, Honda Italia non sarebbe la realtà che è oggi, eccellenza del Made in Italy, unico sito produttivo Honda in Europa per le due ruote”.

“Honda Italia – ha dichiarato Marcello Vinciguerra, direttore stabilimento Honda Italia – è stato il primo stabilimento produttivo di un’area industriale, quella della Val di Sangro, poi divenuta tra le più attive in Italia. I 45 anni rappresentano un traguardo importante e prestigioso raggiunto grazie ad un percorso virtuoso, spesso esaltante, qualche volta impervio.

Oggi stiamo completando la trasformazione dell’azienda per innalzare il livello della competitività interna e stiamo revisionando tutti i progetti strategici in modo da poterci proiettare ai prossimi anni con l’intento di concentrarci sull’ulteriore sviluppo della Honda Italia.

Proprio lo scorso mese l’azienda ha sottoscritto insieme alle organizzazioni sindacali “Il patto per lo sviluppo della Honda Italia” con l’intento di dare continuità negli anni alla nostra presenza in Val di Sangro”.

Nicky Hayden Honda

“La Honda Italia è considerata una realtà importante del mondo Honda – ha sottolineato Nicky Hayden, pilota Superbike e Campione del Mondo della MotoGP nel 2006 – ed è stato un piacere partecipare ai festeggiamenti dei suoi 45 anni.

Ho avuto modo di conoscere e salutare tantissime persone e soprattutto di visitare i reparti produttivi dell’azienda, dove ogni giorno vengono prodotti centinaia di motoveicoli di grandissima qualità.

Per quanto riguarda la mia attività in Superbike, da lunedì sarò ad Jerez in Spagna per preparare la gara di domenica prossima dove punto alla vittoria”.

Fonte notizia

I commenti sono chiusi.