Lanciano, finanziere aggredito a calci e pugni in pieno centro

Lanciano, finanziere aggredito a calci e pugni in pieno centro

Aggredito a calci e pugni da 2 uomini a volto scoperto nella zona di viale delle Rose a Lanciano. Vittima un finanziere di 37 anni, originario di Lanciano e in servizio a Firenze.

carabinieriSull’episodio stanno indagando i carabinieri. Ad allertare il 112 sono stati alcuni residenti che, intorno a mezzanotte e mezza, hanno sentito le voci concitate provenire dalla strada e hanno avvisato i militari. Sembra che l’aggressione sia stata fulminea, durata pochi istanti, e che il finanziere non abbia riconosciuto chi lo ha picchiato.
Ricoverato al pronto soccorso per le medicazioni, i medici del Renzetti lo hanno dimesso con una prognosi di 15 giorni per varie ferite ed escoriazioni, oltre a un trauma cranico non commotivo. Qualche elemento in più per risalire agli autori del gesto, potrebbe arrivare dai filmati delle telecamere a circuito chiuso della zona.

I commenti sono chiusi.